Manutenzione motocarriola: i passaggi fondamentali da seguire

Luglio 22, 2022
Cormidi

Quando si desidera che l’efficienza duri nel tempo, l’attenzione in fase di lavoro deve accompagnarsi a una scrupolosa manutenzione della motocarriola: questo importante step non solo dev’essere eseguito da personale qualificato, ma deve anche rispettare specifiche scadenze e attività di controllo, pulizia e sostituzione di componenti. Solo in questo modo il dumper sarà sempre al massimo dell’efficienza e assicurerà grande affidabilità anche a distanza di anni dal suo acquisto.

Ogni quanto è necessario procedere con la manutenzione della motocarriola e quali sono i fattori imprescindibili per svolgerla al meglio? Segui questa guida: ti consiglieremo come procedere, passo dopo passo, per una manutenzione perfetta della tua macchina.

Scadenze, controlli e sostituzioni: come si svolge la manutenzione della motocarriola?

Uno dei principali dubbi circa la manutenzione della motocarriola riguarda la regolarità con cui dev’essere eseguita. Esistono infatti diverse scadenze temporali da rispettare.

Il primo tagliando è il più importante di tutti e deve essere effettuato dopo 50 ore di utilizzo o dopo un mese dall’acquisto del dumper. In questo caso, gli esperti eseguono una serie di controlli sul funzionamento della macchina e procedono a sostituire quelli che nel gergo tecnico vengono definiti filtri: il filtro aria interno-esterno, il filtro del gasolio e il filtro dell’olio motore. Seguire alla lettera tutte queste fasi di revisione e sostituzione delle parti è fondamentale non solo per assicurare un funzionamento ottimale della motocarriola, ma anche per poter usufruire, in caso di problematiche, della garanzia.

Una volta effettuato il primo tagliando, i tempi per eseguire la manutenzione del dumper si allungano: generalmente, la revisione avviene ogni 200 ore di utilizzo o ogni due mesi. In questi casi, ci si concentra sui diversi componenti della macchina, da quelli più generici a quelli più specifici, come il motore, il sistema elettrico, il circuito idraulico e il sottocarro.

Tra le attività a cui si dedicano i tecnici, per esempio, possiamo trovare:

    • – Controllo del funzionamento dei vari componenti, come per esempio lo stato delle leve dei comandi e dei soffietti, la ricerca di eventuali perdite del circuito e del livellometro del carburante e l’ingrassaggio dei rulli;
    • – Pulizia del vano pompe della macchina, del radiatore dell’olio e delle aree contenenti i cavi elettrici;
    • – Regolazione della chiusura del cofano del motore, delle vibrazioni dei carterini a motore avviato, del gioco delle valvole di aspirazione e di scarico e di molti altri elementi;
    • – Sostituzione dei componenti usurati, i cosiddetti “filtri”.

Grazie a una manutenzione completa della motocarriola avrai sempre una panoramica chiara dello stato della tua macchina, che tornerà come nuova, pronta a riprendere al meglio il lavoro.

La manutenzione della motocarriola con Cormidi: tutti i vantaggi

Il lavoro del rivenditore non termina con la vendita della motocarriola: oltre che nella fase di acquisto, è fondamentale che segua il cliente anche negli step successivi relativi all’assistenza e alla manutenzione.

Cormidi, azienda italiana specializzata nella progettazione e nella realizzazione di motocarriole e dumpers con standard qualitativi all’avanguardia, garantisce una fitta rete di rivenditori in tutto il mondo e in quasi tutte le province italiane: in questo modo, ovunque ti trovi, un esperto qualificato potrà controllare il tuo dumper e procedere con il tagliando.

Gli assistenti specializzati nella manutenzione provvederanno inoltre alla sostituzione delle parti deteriorate con ricambi originali Cormidi, garantendoti sempre prestazioni al top, sicurezza e massima qualità. Così facendo, dal tuo punto di vista la manutenzione della motocarriola non sarà più un fastidio, bensì un’esperienza a tutto tondo capace di fornirti per anni una macchina efficiente, dalle prestazioni eccellenti.

In conclusione

Eseguire la manutenzione della motocarriola è uno step imprescindibile per garantire il funzionamento ottimale della macchina nel tempo: il controllo periodico del dumper, seguito dalla pulizia e dalla regolazione dei suoi componenti e dalla sostituzione dei filtri permette alla motocarriola di essere sempre al massimo dell’efficienza. Per eseguire ad hoc tutte queste attività è sempre bene avvalersi di assistenti specializzati nel settore, che assicurino professionalità e utilizzo di ricambi originali. Sono questi gli aspetti che Cormidi considera fondamentali per una relazione duratura e proficua con i propri clienti.

Desideri eseguire il tagliando della tua motocarriola Cormidi o richiedere maggiori informazioni al riguardo? Contatta il nostro team o visita la pagina dedicata ai rivenditori per trovare quello più vicino a te, chiarire i tuoi dubbi e/o prenotare un appuntamento.