Meglio cingoli in gomma o ferro? Scegli quelli giusti con Cormidi

Marzo 22, 2024
admin

Il cingolo è lo strumento che permette il movimento di trattori, bulldozer o carri armati: sostanzialmente, l’equivalente della ruota per i veicoli che siamo abituati a guidare quotidianamente. È costituito da un sistema di maglie connesse tra loro in modo continuo, il quale permette di distribuire il peso del veicolo su una superficie più ampia rispetto alle ruote tradizionali. Questo rende il mezzo particolarmente resistente e adatto a muoversi su terreni irregolari, fangosi o rocciosi.

Tuttavia, quando si equipaggia un escavatore o un miniscavatore, può sorgere un dubbio legittimo: sono meglio i cingoli in gomma o in ferro?

Se stai valutando la scelta tra queste due opzioni, nelle prossime righe trovi una panoramica dei pro e contro di entrambi in materiali: una mini guida che potrà esserti utile in fase di acquisto.

Cingoli in ferro: robusti e durevoli

Partendo dai vantaggi dei cingoli in ferro, tra le prime caratteristiche che li contraddistinguono troviamo la robustezza e la durabilità. Questi rendono la macchina ideale a muoversi anche in condizioni di terreno difficili e ritarda l’usura del mezzo.

Esistono diversi motivi per cui preferire i cingoli in ferro:

  1. Trazione: la superficie dentellata permette di adattarsi a terreni irregolari e offre una trazione superiore rispetto alle ruote tradizionali.
  2. Adattabilità: i cingoli in ferro consentono di muoversi su diverse superfici, dai terreni fangosi a quelli più rocciosi.
  3. Stabilità: grazie alla loro base solida, il veicolo sarà maggiormente stabile.
  4. Longevità: se sottoposti a un’adeguata manutenzione preventiva possono durare più a lungo rispetto alla gomma.

Equipaggiare il minidumper o la motocarriola con cingoli in ferro garantisce numerosi benefici. Tuttavia, occorre tenere presente alcune criticità legate al loro impiego, tra cui:

– I rumori e le vibrazioni durante l’utilizzo, che alla lunga potrebbero causare fastidio e affaticamento agli operatori.

– I danni al terreno provocati dalla maggior robustezza del materiale, soprattutto su suoli delicati come quelli erbosi o pavimentazioni di ville in quanto i minidumper lavorano anche internamente, specialmente nei centri storici.

– Essendo particolarmente robusti, i cingoli in ferro rischiano di rallentare la macchina, e questo rappresenta, ovviamente, un problema per il trasporto a lunghe distanze.

Cingoli in gomma: versatili e silenziosi

I cingoli in gomma sono adatti per l’utilizzo in cantieri edili o campi agricoli in cui la superficie è più dura.

I vantaggi che offrono sono numerosi, come ad esempio:

  1. Bassa pressione sul suolo: i cingoli in gomma esercitano una minor pressione sul suolo e questo li rende ideali a terreni più sensibili ed erbosi. 
  2. Silenziosi e confortevoli: a differenza dei cingoli in ferro, la gomma produce meno rumore e vibrazioni, garantendo maggiore comfort per gli operatori e minor danno acustico.
  3. Maggiore adattabilità: i cingoli in gomma si adattano meglio a terreni irregolari e accidentati. Questo li rende utilizzabili su una vasta gamma di superfici, a prescindere dalle loro condizioni.
  4. Facilità di manutenzione: necessitano di una manutenzione ordinaria e accurata, ma meno frequente e costosa rispetto a quella dei cingoli in ferro.

Tuttavia, anche i cingoli in gomma presentano qualche “limite” da valutare; ad esempio, possono usurarsi più facilmente rispetto ai cingoli di ferro, soprattutto in condizioni di forte abrasione.

Inoltre, risultano essere più suscettibili a danni o lacerazioni se passano su oggetti appuntiti o su terreni irregolari. È dunque sconsigliato il loro utilizzo su terreni fangosi o con rocce affilate. 

Dunque, meglio cingoli in gomma o ferro?

La risposta è: dipende. I fattori che dovrai considerare per prendere la giusta decisione sono:

–  la natura del lavoro da svolgere

– il tipo di terreno su cui opererà la macchina

– le esigenze specifiche di carico e trazione

– i costi operativi e di manutenzione a lungo termine 

– l’impatto sull’efficienza del veicolo

In base a questi e considerando le informazioni appena fornite, potrai orientarti al meglio nella scelta ed equipaggiare il tuo minidumper e motocarriola con il cingolo più adatto alle tue esigenze.

Conclusione

Scegliere il giusto materiale tra cingoli in gomma o in ferro è fondamentale per sfruttare tutte le prestazioni della tua macchina e garantirti un movimento ottimale, senza interruzioni. 

La complessità del progetto, il tipo di terreno e l’utilizzo che si fa della macchina saranno cruciali per guidarti nella scelta. E Cormidi è al tuo fianco se necessiti di ulteriore supporto nel montaggio dei cingoli in gomma. 

Per ricevere una consulenza e consigli mirati dal nostro team, non esitare a contattarci!