Cos’è un dumper e a cosa serve? Ecco tutto ciò che c’è da sapere

Dicembre 21, 2021
Cormidi

Non tutti conoscono le caratteristiche e le particolarità che definiscono il dumper, termine inglese ampiamente utilizzato anche in Italia e perciò entrato regolarmente in uso.

Entriamo nel dettaglio di questo strumento innovativo per capire cos’è un dumper e a cosa serve, in quali ambiti viene maggiormente utilizzato e molto altro ancora.

Cos’è il dumper e a cosa serve?

Il dumper è un tipo di veicolo a motore concepito per il trasporto di materiale. Proprio per questo suo fine l’ambito in cui viene maggiormente impiegato è quello edile: macerie, residui, terreno, calcinacci e qualsiasi materiale sfuso può essere trasportato in modo semplice e veloce. A permettere lo spostamento è il contenitore che compone il dumper, posizionato sul davanti, mentre il guidatore si trova solitamente nel retro della macchina.

La traduzione corretta di dumper in italiano è motocarriola e, infatti, questo mezzo è solitamente azionato a motore diesel, ma può essere alimentato anche in altri modi: con motori elettrici, idraulici o azionati manualmente. La macchina si muove agilmente su quattro ruote e, in presenza di terreni più difficoltosi, può essere dotata di cingoli per garantire una migliore presa.

Come è fatto il cassone del dumper? Come si carica il materiale?

Il cassone anteriore del dumper è definito skip: si tratta di un contenitore capace di ribaltarsi per agevolare lo scarico del materiale nel luogo di destinazione.

Come caricare il materiale nel dumper? Le possibilità sono due: o l’operatore lo carica manualmente per mezzo di una pala o di uno strumento simile utile a versare il materiale all’interno del dumper, o il dumper è fornito di un meccanismo o di un accessorio capace di svolgere in autonomia questa funzione sotto la supervisione dell’operatore. Un esempio è la funzione di ribaltamento del cassone idraulicamente, o l’utilizzo di una benna collegata al dumper tramite un braccio: è attraverso il movimento del braccio che la benna prima raccoglie e poi versa il materiale all’interno del cassone.

Il cassone dei dumpers Cormidi è ribaltabile idraulicamente, autocaricante con benna a scarico frontale, autocaricante con cassone girevole per scaricare il materiale su tutti i lati e, inoltre, permette di applicare alla macchina le forche per trasformarla in un carrello elevatore.

Cosa distingue la qualità di un dumper?

Di tutti gli elementi che compongono un dumper sono alcune le caratteristiche che ne definiscono il livello di prestazione e quindi la semplicità di utilizzo per l’operatore.

Principalmente è bene considerare:

    • – L’autonomia nello spostamento: il fatto che queste macchine siano motorizzate rappresenta un vantaggio da non sottovalutare, ma in quanti terreni garantiscono agevolazione e velocità? Con i dumper Cormidi non c’è il rischio di forare pneumatici o di avere le ruote impigliate in detriti: possiedono infatti cingoli in gomma resistenti e un sottocarro a rulli oscillanti che permettono il movimento in qualsiasi tipo di superficie.
    • – La capacità di trasporto: le esigenze in cui i dumpers risultano ottimi alleati sono molteplici, e a volte il peso da trasportare è elevato. Invece di rallentare e affaticare il personale, un dumper robusto e dal contenitore più grande è in grado di svolgere in modo veloce e agevole questo compito. Per questo fine, Cormidi ha sviluppato il dumper con portata da 2000kg.
    • – Le qualità tecniche della macchina come stabilità, precisione, velocità e versatilità definiscono proprio le caratteristiche del macchinario ideale.

I dumpers Cormidi

Come si è potuto evincere in diversi punti dell’approfondimento, Cormidi si pone nel mercato come produttore di motocarriole cingolate professionali. I dumper vengono studiati in ogni dettaglio per garantire una macchina robusta, agile, dal design intrigante e a servizio del trasporto da attuare.

L’obiettivo di Cormidi è di offrire dumpers dalle elevate prestazioni, rispondendo agli svariati bisogni che possono sorgere negli ambiti di utilizzo di questa macchina. Proprio per questo è possibile scegliere tra un’ampia gamma di dumpers in base al tipo di esigenza specifica: oltre alle motocarriole sono presenti un modello di dumper elettrico e svariati modelli di dumpers multifunzione.

Conclusioni

In questo approfondimento è stato possibile chiarire cos’è un dumper e a cosa serve. Questo veicolo motorizzato permette di semplificare il trasporto, e quindi il carico e lo scarico, di materiale di vario tipo all’interno di aree di lavoro e di cantieri. I dumpers sono macchine che negli anni hanno visto molteplici miglioramenti fino ad arrivare al modello innovativo proposto e realizzato da Cormidi.

Desideri avere maggiori informazioni sul tipo di dumper utile alla tua situazione? Contattaci: ti aiuteremo a trovare la soluzione più adatta alle tue esigenze.